martedì 15 luglio 2008

Addio sogno Olimpico

da “La Gazzetta Podistica”.

Giovanni Boscolo deve dare l’addio alle Olimpiadi di Pechino.
In piena fase di carico, durante un allenamento in altura, si è procurato una distorsione alla caviglia destra.
Questo influirà sul proseguimento della preparazione di rifinitura che subirà un rallentamento, e dovrà così essere accantonata qualsiasi ambizione Olimpica.
Di ritorno dallo stage all’estero il mezzofondista Veneto ha dichiarato:
“E’ tutta una congiura contro di me. Sicuramente quel sasso è stato posato proprio in quel posto da un mio avversario appositamente per causarmi l’infortunio.”

P.S. nel proprio blog ognuno può scrivere quello che vuole, vero?
Spero che un giornale con quel nome non esista veramente, e non mi becchi una querela.
Però la distorsione c’è, e punge.

2 commenti:

Ezio ha detto...

Ciao Giovanni dopo i King Krimson amiamo anche i Dire Straits ti aggiungo tra i miei link spero ti faccia piacere. Ciao

runners per caso ha detto...

ciao ezio e soprattutto ciao al padrone di casa Giovanni che hai fatto?

allora dai bene se non esiste la gazzetta podistica possimao inventarla noi che ne dici?
che idea splendida m'e' venutaaaa
ciaooooo
tranquillo sei ancora in tempo a parteciapre a Olimpiadi Londra 2012 vai che vai forte
passa da me quando vuoi
saluti cari mi sei sempre nel cuore
denise