mercoledì 29 luglio 2009

La tensione sale (e pepe) - dieta pregara


La tensione sale.
Il mio pensiero oramai sta volando là, sollevato ad oltre 2000 metri dal livello del mare, sotto alla maestosità che vedete in foto.

Pensavo di infilare nel blog uno di quei gadget che tengono il conto alla rovescia.
L'ho cercato in internet, l'ho inserito, e l'ho subito levato via.
Mi rendeva troppo nervoso leggere quei numeri calanti.

Ho cercato informazioni sull'alimentazione durante la settimana prima della gara, ed alla fine ho deciso di non variare nulla dalla solita, solo una piccola cosa, ho eliminato qualsiasi tipo di alcolico per cercare di ridurre la sudorazione abbondante che mi ritrovo.
Sei anni fa, quando ho corso la mia ultima maratona, "importanti studi indicavano di" (insomma andava di moda) variare l'alimentazione dell'ultima settimana, inserendo prima alcuni giorni di "scarico zuccheri", cioè praticamente mangiando solo proteine, e poi alcuni giorni di "ricarica". Adesso la cosa è cambiata, le giornate si sono ristrettte ad 1 in una maniera ed 1 nell'altra, per cui io, guardando al futuro, ho ristretto ancora ed ho lasciato tutto com'era prima.

Il modo migliore perché il tempo trascorra più veloce è ... non pensarci (impossibile), per cui ... divago.
Nella sezione "Migliorarsi" ho inserito questo valido articolo tratto dal sito
http://www.amatorichirignago.com/tecnico/calo_motivazioni.pdf
dove si parla del "calo di motivazioni" che può colpire un podista in certi momenti della sua attività, e si danno indicazioni su come superarlo.

6 commenti:

Barbarella ha detto...

su Giovanni...non agitarti, vedrai che allenato come sei non avrai problemi e tutto girerà x il meglio!
FORZA Giò!

Patty ha detto...

grazie come al solito molto preciso ciao. In bocca al lupo per domenica e saluta la mia amica Barbarella se la vedrai!

the yogi ha detto...

una bella pastasciutta la sera prima e sali come una jeep... in bocca al lupo ;)

GIAN CARLO ha detto...

Io oltra alla pastasciutta propenderei pure per un bella coppa(abbondante) di rosso.
Non scherzo io non ci rinuncio di sicuro.... e se lo faccio è solo per bere almeno 2 medie.

giovanni56 ha detto...

Grazie a tutti per gli incoraggiamenti, GRAZIE!

@ gian carlo - La mancanza di alcolici non mi pesa. Ho notato che bevendone anche in modica quantità mi aumenta di molto la sudorazione, e se ci aggiungiamo il caldo attuale andrebbe a finire che dovrei integrare con sali, ed invece riesco farne a meno.

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Dai Giovanni...vedrai che sulle 3 cime andrà tutto bene.
Ciao