domenica 12 luglio 2009

PerCorrere il Sile


Del periodo di ferie ne parlerò nei prossimi giorni, mentre nel primo post dopo il rientro desidero subito complimentarmi con l'intero gruppo PerCorrere il Sile con base a Silea, nato da poco, capitanato dall' amico Guido, che "al primo colpo" è riuscito a mettere in piedi una manifestazione da 10 e lode.
Non capitano spesso 1500 partecipanti alla prima edizione di una 10km, simbolo di grande fiducia data dai partecipanti e di ottima ..."semina".
Nessun tipo affanno (almeno ai nostri occhi) in tutti i settori organizzativi (parcheggi, iscrizioni, distribuzione pacchi gara, ristori, segnalazioni lungo il percorso, arrivo, premiazioni, e sicuramente dimentico qualcosa) grazie al folto gruppo di persone impegnate.
La giornata poteva essere "di fuoco", ed invece qualche nuvoletta ha nascosto il sole ed il percorso sterrato lungo l'Alzaia del Sile, ricco di vegetazione, ha fatto in modo che si potesse correre senza particolari scottature.
Due i ristori più uno ricco finale, con anguria e bevande fresche che hanno fatto molto piacere.
Anche la struttura logistica della Sagra dea Sardea (della Sardina per i non Veneti) ha avuto la sua parte nel festoso insieme.
Hanno partecipato grossi nomi del podismo locale guidati da Said Boudalia, fra i quali anche Salvatore Bettiol.
Io ho fatto la prima metà gara a 4'30 e la seconda a 5'00, risentendo la fatica dei duri allenamenti feriali.

Ultima considerazione, già alle porte di Treviso iniziava la coda di auto ferme indirizzate verso la spiaggia di Jesolo (a una quarantina di km) ... sicuramente noi ci stavamo divertendo di più.

2 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Ahhh sei stato in ferie ad allenarti...briccone !

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Bella gara sono contento per voi che avete partecipato e per Guido che ci teneva tanto.