domenica 16 agosto 2009

Schievenin - festa della trota (con corsa)


Ricetta per un ottimo relax.
Prendete un paesino sperduto in fondo ad una stretta valle nelle prime montagne Venete, dove in una domenica d'agosto organizzano una festa con annessa noncompetitiva.
Interpretate la gara di 9km senza particolari ambizioni.
Vedrete che i 200 gradini posti all'inizio saranno un ottimo riscaldamento; che le seguenti salitone (un'esempio in foto a destra) non saranno altro che il preambolo ad un fresco sentiero nel bosco; che nella rimanente discesona su asfalto letteralmente volerete, e che nell'ultimo km ondulato vi toglierete qualche soddisfazione raggiungendo qualcuno di quelli che prima "avevano osato" superarvi.
Dopo i 3 ristori lungo il percorso poco importa se il ristoro finale sarà un po' povero, sicuramente la panza ve la riempirete durante il pranzo a base di ottime specialità locali arrivate direttamente da malghe selezionate.
Se poi ad accompagnarvi c'è la migliore compagnia che potrebbe esserci, e non vi fate mancare un'oretta sdraiati nel bosco, di sicuro diventa una delle più rilassanti domeniche della vostra vita.

Oggi a Schievenin sono resuscitato.
Dopo 15 giorni dalla Camignada nessun dolore ne di gambe ne di schiena, ed una "accettabile" stanchezza generale.
Durante la corsa uno mi sorpassa e mi chiede: "sei Giovanni?", in un primo momento lo guardo stupito ma con il fiatone alto mi esce solo un flebile ...siii.
E lui:"Sono geogeo3" ed allunga avendone molto più di me.
Però l'ho ripreso, eccome che l'ho ripreso ... al traguardo :-)

Particolarmente toccante il minuto di silenzio prima della partenza, dedicato a Max ed Andrea che sono andati a correre dietro alla scia di un aereo alto nel cielo.

3 commenti:

the yogi ha detto...

te la sei spassata e ti hanno pure riconosciuto, meglio di così...... :)

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Bella domenica davvero. Sono le cose più semplici come un' ora sdraiati sotto gli alberi di un bosco che alla fine ti riempiono di tranquillità. Vedo che domenica sei a Refrontolo a correre la marcia del molinetto...ci si vede li :-)

Master Runners ha detto...

200 gradini come riscaldamento!
Ma c'era almeno il corrimano? :)