giovedì 15 ottobre 2009

Venice Marathon 4 - Il Ponte della Libertà


Il vuoto
Nelle gambe, nella testa.
La strada un lazzaretto.
Gente che cammina.
Gente che non ce la fa più.
Gente sdraiata.
Gente che fa stretching.
Tanta gente ma...
nessuno ...
il vuoto.
E' arrivata la crisi, quella vera.
Ecco il ristoro provvidenziale.
Bevo, riprendo e penso:"Cosa sarà meglio? Rimanere concentrato sulla crisi che sto attraversando, oppure che sia arrivato il momento di mettere in pratica quegli esercizi di training autogeno che mi sono preparato?"
Scelgo la seconda.
Ed allora porto il pensiero sulle punte delle dita dei piedi ... salgo sui polpacci ...
Ma Lei si sta avvicinando, vedo nitidi i primi pontili, inizia a crescere il groppo in gola, e senza accorgermene arriva la rampa del ponte del Tronchetto:
"Già qua?"

1 commento:

Ale57 ha detto...

Ti leggo, seguo queste tue puntate col cuore in gola e mi immagino..... grazie per queste "anteprime".