domenica 22 novembre 2009

Mosnigo - Ultima CPT


 n.d.r. a causa di una svista i commenti a questo post erano stati disabilitati, adesso sono riabilitati per cui chi desidera può commentare

Settimana di scarico dopo la giornata NO di domenica scorsa, e quando mi metto in testa di fare una cosa per bene mi impegno e ci riesco perfettamente, per cui scarico assoluto, zero allenamenti e zero post (a dire il vero le motivazioni sono ben altre, ma mettiamola così, va là, in seguito ve le racconterò).
So bene che questo non si dovrebbe fare, che il "motore" non dovrebbe mai rimanere fermo ma fare almeno qualche giro ed invece, sommando stanchezze fisiche e mentali, questo breve stacco di spina mi ha giovato.

Iniziato ai primi di febbraio, dopo 22 manifestazioni, oggi a Mosnigo di Moriago della Battaglia si è concluso il Circuito Podistico Triveneto 2009, il CPT. Io ne ho corse 17 da cui ricavare le 13 migliori prestazioni, ed i punteggi ottenuti si sommeranno nella classifica finale.
Per chi desidera competere in questo tipo di circuiti è difficile, se non impossibile, mantenere un alto stato di forma per quasi un anno, per cui si è obbligati a fare una scelta fra due opzioni: o si punta a poche gare ben definite, cercando di trarre da quelle il massimo dei punti; oppure si cerca di mantenere un livello un po' più basso ma più duraturo, come ho fatto io.

Oggi gara piatta con molto sterrato, molte zone fangose che però si riuscivano a raggirare e molti sentieri sconnessi; i circa 11 km li ho percorsi con media 4'37 per cui ad un ritmo discreto.
Solitamente arrivo attorno al centesimo posto assoluto, oggi poco meno di 200° e questo significa che quanti hanno voluto salutare il CPT erano circa il doppio del solito, tantissimi che non saprei quantificare.
Prima della partenza fa sempre piacere incontrare sia gli amici sia qualche nuovo lettore.

Adesso un po' di pausa e poi spero che ritorni la voglia, c'è molto da ricostruire.

3 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Dai Giovanni... è ora di tornare a mordere la strada con cattiveria

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Giovanni ha ragione tua moglie!!!Devi trovare nuovi obbiettivi!
Ci sentiamo per la maglietta. Ciao Dal Pasteo e dalla Pastea

the yogi ha detto...

ooooh... ;) datti tempo e nuovi orizzonti, accadrà da se! non succede sempre così?