venerdì 19 febbraio 2010

Shhh! Silenzio

Ho già detto che le finestre di casa mia si aprono su una strada molto trafficata, una provinciale tutta rumori e luci.
Da alcune notti però l'illuminazione è spenta, completamente buio, ed strano aprire i balconi al mattino presto e trovarmi davanti un "nulla" cui non sono abituato.
La mancanza del "senso vista" ed il silenzio rendono più acuto l'udito che questa mattina ha riservato una sorpresa.
Per la prima volta quest'anno ecco il cinguettio degli uccellini, probabilmente quelli appena nati annidati negli enormi alberi che affiancano la strada.
Segnale che, come in una corsa senza fine, senza vincitori né vinti, il calendario biologico si sta approssimando alla primavera.

p.s. in alto a destra ho inserito un banner che fa da link alla raccolta di firme organizzata da Greenpeace prima delle elezioni amministrative. Anche tu non desideri una centrale nucleare vicino a casa tua? Clicca sopra e leggerai le informazioni su cosa significa realmente oggi il nucleare, dopo potrai firmare contro.

1 commento:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Mi é piaciuto davvero questo eco-post.Adesso gurado il banner per greenpeace