mercoledì 2 marzo 2011

Quando picchia la bora ...


Quando picchia la bora ... urla
Quando picchia la bora ... spinge
Quando picchia la bora ... alberi impazziti
Quando picchia la bora ... cassonetti tuonanti
Quando picchia la bora ... pugni gelidi in faccia
Quando picchia la bora ... due ali di brividi lungo la schiena
Quando picchia la bora ... casa tua invecchia, i serramenti non sono più così ermetici
Quando picchia la bora ... il pensiero va ai Triestini, come riuscirà Marco Zan ad allenarsi?

Quando picchia la bora ... non si esce, si sta sotto ad una coperta (chiamiamolo scarico, dai).

5 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

da 2 giorni sono in "scarico" pure io ...qualcuno la chiama influenza

giovanni56 ha detto...

Se fossi tua madre direi: Te la sei cercata! Hai voluto andare in spiaggia con questo freddo? Ad Ostia tutto sudato e mezzo nudo?
Seriamente ... arrivanddo a carichi estremi gli anticorpi abbassano le difese immunitarie.

Marco "Zanger" ha detto...

Ah ah ah!!!

Grazie per questa dedica...
Non l'avevo vista perche', per evitare il vento, ho pensato bene (trattasi di culo!) di andare ad Amburgo proprio nei tre giorni peggiori...
su facebook girano delle foto dei danni che ha fatto in citta'... erano decenni che non soffiava cosi'...

Comunque lunghissimo fatta in terra tedesca (a Trieste non sarebbe stato proprio fattibile) e via andare...

Grazie!

giovanni56 ha detto...

AH!!! adesso ho capito come fate!!
:)

orzowei ha detto...

Posto anch'io qualcosa, anche se in ritardo, perchè mi sento chiamato in causa: LA BORA SUFIA 'SSAI FORTE !!
Ciao Giovanni !!
:)