mercoledì 19 ottobre 2011

Lo sport fa bene alla salute?

Quando siete in mezzo al gruppone, prima della partenza di una gara, provate a chiudere gli occhi ed aguzzare le orecchie, vi sembrerà di essere dentro al reparto ortopedia del più grande ospedale del mondo, ascolterete la concentrazione dei malanni più svariati, con il nome scientifico sistematicamente storpiato, e l'immancabile vicino: "io di più".
Ma poi, pronti, via! Ecco che quei piagnoni filano via come razzi e li ritroverete solo al traguardo che a ri-lagnarsi dell'ennesima giornata storta, dell'ennesimo malanno.

Lo sport, ed in particolare il nostro podismo, fa veramente bene alla salute?
Indubbiamente ne trova vantaggio il sistema cardio-circolatorio (parlo della stragrande maggioranza dei casi, non certamente di chi subisce l'infarto proprio mentre sta praticando), e da questo aumento di circolazione del sangue ne trae beneficio un po' tutto il resto (e qua mi fermo, approfondire diventerebbe troppo lungo).
I malanni più importanti si riscontrano nel sistema osteo-articolare, l'agonismo inevitabilmente conduce ai propri limiti fisici, sistematicamente più bassi di quanto ci si attendeva.
La pratica sportiva aiuta molto anche il cervello, le endorfine quando vengono sviluppate, tenute in moto e continuamente rinnovate (quindi non fermatevi, non lasciatele ossidare) danno dei vantaggi inimmaginabili, un quid in più che aiuta in un po' tutta la vita comune.

Mia moglie Donatella invece appartiene a quei praticanti che hanno provato non solo sulla propria pelle, ma sui propri muscoli, tendini, ecc., che lo sport fa male.
Anche lei, come me, ha praticato vari sport, e da tutti ne ha ricevuto in cambio malanni.
L'elenco è corposo: periostiti, tendiniti, contratture, distorsioni ecc.ecc., limitandomi solo agli ultimi tempi ecco che podisticamente è stata fermata da un intervento ad un ginocchio, è passata al nuoto e ... adesso è in lista d'attesa per un intervento al tendine di una spalla, che però verrà dopo ad un secondo intervento allo stesso ginocchio di prima, ed anche l'altra spalla è malandata; insomma rispecchia fedelmente il reparto ospedaliero accennato all'inizio.
Ecco che ora un traguardo lo taglia solo se ... la tirano :))) 

2 commenti:

theyogi ha detto...

hehehe, come diceva mio nonno muovendo la manina: per qualcuno lo sport è 'salutare!' ;)

nino ha detto...

in effetti. come dare torto a tutte e due!