sabato 7 aprile 2012

Pasqua 2012 (sabato)

Prima di tutto:

Ricetta Pasquale:
Mescolate assieme corsa, primavera, colline, fuoristrada, ottima compagnia;
se avete il sole ... rosolate "a lento" con aggiunta di fango q.b.;
se avete la pioggia ... più la corsa sarà lenta più si auto-annaffierà, ed il fango si aggiungerà da solo;
se la pioggia inizia dopo che siete arrivati tutti significa che avete avuto un cuuu..
Dopo un paio d'ore arriverebbe il punto di cottura perfetto, però bisognerebbe avere gas a sufficienza, altrimenti ... si taglia senza che il risultato finale si modifichi (mica è una gara).
La mente risulterà servita solo di piacevoli sensazioni.

Inizio di weekend Pasquale da incorniciare, sui sentieri collinari attorno al Molinetto della Croda di Refrontolo, assieme ad una quindicina di "trailers" riuniti da Pasteo & Manuela.
Dopo il 13 novembre (Trail di San Martino) non avevo più affrontato salite più alte di un argine (ho controllato, nemmeno un cavalcavia), e questa uscita è stata il ritorno al tipo di percorso che preferisco, fatto di salite e discese "umane" (anche se la condizione attuale non mi ha permesso di correrle tutte), immerse nella natura. Il "taglio" che abbiamo preferito fare (assieme a Manuela) ci ha permesso comunque di mettere non solo nelle gambe, ma anche nei polmoni e nello spirito, 1h30' di ottimo allenamento.
Dopo mezz'oretta sono arrivati tutti gli altri e subito dopo la pioggia che, insomma, ci ha graziati.

Grazie Alberto, grazie Manu, anche per tutto il resto.

Domenica di Pasqua sarà festa doppia, ve la spiegherò.

2 commenti:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

E' stata una bella giornata sotto ogni punto di vista. Ciao

Manuela Sartor ha detto...

un grazie per la compagnia ... davvero ottima! E il tempo ci ha proprio graziato!