martedì 19 giugno 2012

Illusioni

All'età in cui sei arrivato oramai ritieni di essere superiore a certe cose. Credi che le esperienze ti abbiano forgiato, credi oramai di conoscere benissimo te stesso, credi che nulla (o poco) ti possa scalfire.
Eppure...
La cosa a cui ambisci la vedi là, a portata di mano, dici a te stesso: "sta calmo, non illuderti di raggiungerla, già altre volte ti sei illuso ma tutto si è dissolto in una bolla di sapone"
Eppure più quella cosa si avvicina più il sangue ribolle, più il nervosismo aumenta e contagia chi ti è vicino.

Ennesima illusione che svanisce, la casa sembrava in punto di vendita ed invece:
MALEDETTE BANCHE!!!
Ragazzi, l'energia che mi avete inviato non è stata sufficiente, comunque grazie a chi qualche post fa aveva incrociato le dita.

Solitamente gli aceri fanno foglie verdi che diventano rosse in tardo autunno, l'acero del mio giardino (foto) le ha sempre rosse, rosse come il sangue; in questo periodo è stupendo, le foglie giovani emanano colori lucidi e gioiosi.
Comunque intanto me lo godo.

4 commenti:

theyogi ha detto...

meno male s'avverte ancora un qualche sussulto vitale, qua e là.... ;D

giovanni56 ha detto...

Internet a doppio volto, da una parte ci apre gli occhi sul mondo, da un'altra ci frega perché convogliamo qua dentro le nostre rabbie, senza però ottenere un ritorno pratico.
La rivoluzione del futuro sarà messa in pratica da hackers?

rosa ha detto...

se ti consola (ma poco poco) io mi arrabbio un giorno sì e l'altro pure con le banche ma soprattutto con i bancari!!
meglio correre...

giovanni56 ha detto...

Grazie Rosa