venerdì 20 luglio 2012

EVVAAAIII!!!

Ieri assieme a mio cugino Fisioterapista () abbiamo rivalutato la situazione
Ho ancora gonfiori che saranno molto lenti a riassorbirsi, con una Risonanza si andrebbe a vedere sia da cosa sono causati sia la situazione generale, però per ora avrebbe un significato solo conoscitivo, qualsiasi suo esito non cambierebbe nulla nel proseguio, il confine fra il cosa fare ed il cosa non-fare rimarrebbe sempre la soglia del dolore, eventuali lesioni a cartilagini o a legamenti o si ricompongono da sole o sarebbe necessario un intervento chirurgico, o ... dovrò adattarmi a tenermele; se ne riparlerà più avanti.
I movimenti hanno ripreso bene ed i dolori appaiono solo arrivando al limite della funzionalità paragonata al piede destro, solo qualche movimento particolare è ancora ridotto.

Quindi:
- incremento della mobilizzazione ed incremento del rinforzo muscolare con inserimento di nuovi esercizi ;
- SI alla bici,
- SI a camminate, anche lunghe ma su terreni lisci,
- ma sopratutto
RIPRESA DOLCE E GRADUALE DELLA CORSA!
E qua non sto nella pelle dalla gioia, questa indicazione proprio non me l'aspettavo (lo giuro, non ho insistito io, anzi ho cercato di ... frenare).

Stamattina, prima ho fatto mezz'oretta di ginnastica, poi ...
1 minuto, il giro di casa, lentissimo, concentrato, tanto per ricominciare a "sentire" il movimento.
Primi passi leggermente dolorosi nelle curve, mia moglie mi ha ripreso in videoe si nota una leggera claudicanza , dovrò concentrarmi di più per eliminarla.
Dopo è seguita mezz'oretta di gironzolamento in bici, con brevi accenni di aumento delle pulsazioni cardiache.
Il programma futuro della corsa vede un incremento di 1 minuto al giorno, graduale, quindi arrivare a 10 minuti nei prossimi 10 giorni, a ritmo lentissimo.
E stasera camminata di 5km, Marcia dei Pomodori a Cappella (è il nome del paesino)
....speriamo non si infiammi
(battutaccia, chi la capisce ... mi scusi)

1 commento:

theyogi ha detto...

usa la vaselina! :D battutacce a parte, approfittane per tirare il fiato che tra un pò si riprende alla grande...