domenica 2 dicembre 2012

ZERO

Oggi ZERO Branco???
Nooo!!!
Mi spiego,
la corsa di ZERO Branco è una classica della prima domenica di dicembre, sempre colma di partecipazione, forse anche grazie alla bottiglietta di grappa data con l'iscrizione; ho perso il conto delle mie presenze (lo ammetto, le ho bevute tutte, ma non in un colpo solo), mentre quest'anno ... io no.

Settimana stracarica di novità personali (a rischio capottamento), ricca di tutto, troppo ricca; ricca di pioggia e di raffreddore, ricca di pensieri "montani" e di nuovi impegni di lavoro (vocabolo a largo spettro); essendo ricca anche di "pelandronite" ecco che a rimetterci è stata la corsa, ed ecco i ZERO allenamenti.
Solo oggi, fra una pioggia e l'altra, classico giretto attorno a casa ... tanto per non far dimenticare alle gambe come si fa ...

Inizio di questo mese che condurrà al termine di questo "strano" 2012; anno di decrescita, anno nel quale comunque mi ritengo un fortunato, pensando che in questo mondo per troppe persone lo ZERO fa parte della quotidianità, e per chi è già a ZERO non esiste decrescita.
Dedicata a chi:  "vuole, osa, crede, rispettando la propria coscienza" :

1 commento:

theyogi ha detto...

certi zeri esistono solo perché a qualcuno in fondo servono, e non parlo della tua pelandrite! :)