domenica 21 luglio 2013

GRAZIE!

GRAZIE GIUSEPPE!
Hai sofferto questa corsa, l'hai patita troppo. Già dal 3°km volevi ritirarti, mi avresti creato un grande dubbio: continuare o accompagnarti nella strada del ritorno? Quindi ritirarmi anch'io?
Stavi male, eppure ... sei arrivato al traguardo. Non te la sei goduta come avresti desiderato, invece mi hai fatto un grande regalo, hai permesso che me la godessi io.
Non sapevo cosa dirti, come aiutarti, il primo GRAZIE è per te.

GRAZIE DONATELLA!
Sei sempre là ad aspettarmi, preoccupata quando le cose non vanno come previsto ed i tempi si allungano.
Non è stata la prima attesa, e non sarà l'ultima, GRAZIE.

GRAZIE ALEX, MARCO E DORIANA!
Il vostro incitamento mi ha dato una carica indescrivibile, credo che il mio sorriso nelle foto dica tutto.

... e per ultimo ... ma non ultimo
GRAZIE STEFANO!
Quella volta, tanti anni fa, al rifugio Tissi c'eri anche tu.
C'eri anche oggi.
Più si sale in montagna più ci si sente vicini al cielo, a te piaceva salire sulle montagne, ed il cielo lo hai raggiunto troppo presto.

Ah, la corsa ... ve ne riparlerò, adesso la testa è vuota,  vi dico solo che è andata più che bene; impossibile fare una graduatoria delle corse che mi sono piaciute di più, di sicuro questa va ad occupare uno dei posti più in alto.
Difficile trovare un'altro viale d'arrivo come questo (quella là dietro è la Marmolada), la foto non l'ho scattata io, quando siamo arrivati noi era colmo di gente:

1 commento:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Effettivamente il tuo compagno ha dovuto soffrire veramente tanto! E' stato veramente tosto!!!