mercoledì 21 agosto 2013

Il mio corpo che cambia

Un paio di giorni di febbricola, ossa rotte, bua al pancino e svogliatezza, influenzina estiva per motivi forse intestinali, sto risolvendola solo con fermenti lattici, senza antibiotici o altri medicinali, così qualche giorno di relax totale non influirà sulla preparazione atletica.
Vai a capire la causa, misteri di un corpo ... che cambia.

Aggancio perfetto alla canzone dei Litfiba, strettamente personale.
Anni fa (si, va bene, il secolo scorso ... uufff) mi accorgevo di dimagrire, oltre che dal logico calo di peso, anche da un particolare estetico, si creavano delle fosse sulle gote e mi si "segnavano" gli zigomi.
Il tempo passa, il corpo cambia, invecchia.
In questa estate sono nel pieno del mio peso forma, attorno i 72kg, in diminuzione, ma dicono di vedermi molto magro.
Sicuramente gli allenamenti montani hanno introdotto un aumento della massa magra che è andata (e continua ad andare) a sostituire il grasso, per cui a parità di peso ho lineamenti più "definiti", più "incisi", e me li mostra anche lo specchio riflettendo il ritorno di quelle "fosse" nella faccia.
Anzi, sono raddoppiate, sono diventate due per parte, dovute al dimagrimento o ad una "rugosità" maggiore causata dall'invecchiamento?
Dimagrimento? Invecchiamento? O tutti e due?
Domanda: Ma sono rughe anche quegli ingrossamenti che si sono formati negli addominali? 
Risposta: Giovanni, non ti montare la testa, la tartaruga di un ventenne te la scordi ... anche se ... la definizione sta aumentando ...
Ed è solo l'inizio, nella mia testa sto programmando il futuro prossimo.

Testo scritto con rifermenti "sessuali", invece provate a leggerlo con indirizzo "podistico":
Cos'è cos'è questa sensazione?
E' come un treno che mi passa dentro senza stazione
Dov'è, dov'è, il capostazione?
Sto viaggiando senza biglietto e non ho direzione
E' lei, è lei che prende la mia mano
e mi accompagna in questo lungo viaggio
andiamo lontano
ecco cos'è tutto il mio stupore
non è facile guardare in faccia la trasformazione
E' il mio corpo che cambia nella forma e nel colore
è in trasformazione
è una strana sensazione
in un bagno di sudore
E' il mio corpo che cambia...e cambia...e cambia...e cambia...e cambia


2 commenti:

Fausto di Bio Correndo ha detto...

Direi che è tutto l'insieme. Ogni tanto capita anche a me che mi dicano come sei dimagrito e la bilancia non è variata di un grammo. Magari qualche notte lavorativa più stressante mi ha semplicemente segnato in viso.. Sono più giovane di te di qualche anno ma le situazioni vedo che si ripetono anche ad età diverse!

theyogi ha detto...

soddisfazione anche per a tua signora.... :))