mercoledì 17 settembre 2008

GIORGIO, CORRI!

Non lo so se oramai la frittata è fatta, io lancio una proposta:

GIORGIO, CORRI!

invito tutti i suoi tifosi a mettere da parte qualsiasi incomprensione,
e a portare avanti tutte le iniziative che si possono fare direttamente e in rete,
solo per il fine di vedere Giorgio Calcaterra correre a Tuscania/Tarquinia. 

Spero non sia troppo tardi.


Basta con i seminatori di zizzania!
Scritto da Franco Anichini
mercoledì 17 settembre 2008

...Se sono dirigenti pensino, ad esempio, a valorizzare le ultra sul piano economico facendo leva sul forte ritorno commerciale che questa attività ha specie nel campo dell’abbigliamento sportivo, come saggiamente fa osservare Marco D’Innocenti nel suo blog. Se sono atleti pensino a prepararsi al meglio, prima di tutto per sé stessi e poi per la gloriosa maglia azzurra che hanno accettato d’indossare. Se sono giornalisti, infine, pensino ad utilizzare il grande potere che hanno fra le mani più per costruire che per distruggere, cominciando col verificare le affermazioni sentendo il parere di tutti gli interessati, e dandone conto senza sposare una parte.

Allora, vediamo se riusciamo a lasciare da parte i contrasti e ci facciamo tutti carico della nostra parte di buonsenso. Se questo non è possibile nemmeno qui, allora povera Italia davvero! Ci meritiamo quello che abbiamo.

Giorgio, se puoi, ti prego dimostra la tua grandezza ancora una volta con la maglia azzurra

3 commenti:

giampiero ha detto...

..se venivi a Colonna al raduno glielo avresti chiesto di persona visto che lui sarà tra i partenti..
..Hai ragione, un campione così non può mancare , ma vista la sua onestà intelletuale e sportività c'è da credere che la sua sia una scelta sofferta.
..comunque noi ci proveremo a fargli cambiare idea..anche a nome tuo!!

giovanni56 ha detto...

Per Colonna mi dispiace ma la manifestazione di Longarone/Vajont, nella stessa data, va a toccare luoghi che sono nel cuore di noi veneti, è da un anno che la aspetto.
Per quanto riguarda Calcaterra io parlo da tifoso, l'incazzatura quando ce vò ...ce vò, però da tifoso mi aspetto solo una cosa da lui, che corra! (imperativo) :-)

GIAN CARLO ha detto...

Sicuramente io spendero' sul mio blog più di due parole buone per Giorgio, che è un amico abita solo a un km da casa mia è malgrado la sua grandezza è soprattutto un campione d'umiltà