martedì 22 dicembre 2009

Letterina a Babbo Natale


Caro Babbo Natale,
ultimamente mi sto rendendo conto che più si invecchia più si ritorna bambini, per cui dopo tanto tempo rieccomi qua.
Dicono che tu porti i regali solo a chi è buono e crede che tu esista, ebbene io sono convinto di essere stato buono, me lo hai dimostrato in tutti questi anni regalandomi le persone che mi circondano, realizzandomi i sogni, e portandomi tutte le cose di cui avevo vera necessità; ed in te ci credo, altrimenti non sarei qua a sputtanarmi nel web.
In molti ti chiedono grandi cose: la pace, la sparizione della fame, minor diseguaglianza sociale, la salute e così via, però mi sono reso conto che se tu avessi potuto regalarcele lo avresti già fatto da molto tempo, evidentemente quelle cose sono governate da mani più in alto delle tue, per favore dì loro che si sbrighino, non le stanno gestendo molto bene.
Tu invece sei destinato alle nostre piccole cose, ma non ti chiedo niente di materiale, sebbene io non sia agiatissimo potrei comperarmi qualsiasi cosa mi servisse veramente, e sottolineo veramente, oltre a quello che già ho.
Quest'anno ti chiedo qualcosa di intimo abbinato al podistico, e vado al sodo.
Per favore regalami un obiettivo da raggiungere nel prossimo 2010.
Una meta che mi faccia ritornare la voglia di costruirmi una tabella, di ritornare sulle strade ad ansimare e sudare.
Le tue renne non dovranno faticare molto per portarmela, è sufficente che mi indirizzi le dita sul sito internet che mi apra questa nuova strada.
Ti ringrazio, so che anche stavolta mi accontenterai,
Giovanni ... che desidera correre.

12 commenti:

Giuseppe ha detto...

Bella la lettera ed il suo pensiero. Tanta umiltà è un bel regalo. Complimenti ciao

Patty ha detto...

ciao mi piace il tuo modo di credere.....anch'io lo penso, però non capisco la tua richiesta a Babbo Natale perchè a me personalmente non servono obiettivi per correre la passione è talmente tanta che davvero non mi servono! AUGURI

giovanni56 ha detto...

@ ciao Giuseppe, tanti auguri a te ed alla tua famiglia.

@ ciao Patty, beata te, in questo periodo per me il vocabolo "passione" ha più significato di "patimento" che di "desiderio". Invece spero in un obiettivo per mettere su strada volontà per raggiungerlo. Auguro anche a te delle serene festività.

the yogi ha detto...

giovà, sono il piccolo aiutante di babbo natale... ocio: RM 42k il 21/3 passando per VR 21k il 21/2... mi te go dito! :)) intanto stai sereno....

GIAN CARLO ha detto...

http://www.maratonadiroma.it/

Auguri

giovanni56 ha detto...

'sti elfi me sembran'n po' de parte :-))

the yogi ha detto...

se io salgo a VR per la mezza tu puoi scendere a RM per la mara....
ah, elfo sarà il blade... io sono 1,84! :)

GIAN CARLO ha detto...

@Yogi, touchè

Babbo Natale ha detto...

Non diperare Giovanni56 secondo me questa potrebbe essere la tua gara del 2010 www.prealpimarathon.it! E' lunga 32 km e se vuoi saperne di più chiedilo a Pasteo che lui la farà di sicuro!...In alternativa potresti anche fare una maratona anche se so che i 42 km non li ami eccessivamente. In ogni caso ti segnalo anche questa gara http://www.lakegardamarathon.com Anche qui ci sarà di sicuro anche Pasteo ma non so se riuscirà a realizzare il suo sogno! Pensa che matto che é...nella sua letterina vorrebbe che nel 2010 gli faccia vincere o la Trevisomaraton o la Prealpimarathon oppure la Lakegardamarathon!!! E' un pazzo

Anonimo sardo ha detto...

AJO' Giovanni56...ci si risente dopo un pò di tempo vero? Ah ah ah tu volevi Babbo Natale ma io lo ho appena messo sotto sequestro e se vuoi che lui esaudisca le richieste della tua letterina devi farmi pervenire 100 € sul mio conto privato...capito mi hai!??!

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Ciao Giovanni bella lettera! Ma sto sardo neanche a Natale ci lascia in pace vero????
:-)
Tanti auguri a te e alla tua famiglia dal Pasteo e dalla Manuela

guido ha detto...

Ciao Giovanni mi unisco ai tuoi amici podisti per farti gli auguri di BUON NATALE. Auguri anche a tua moglie Donatella e una carezza a "Bella".
Non sei ancora "mato paea corsa" quanto Pasteo ma sono certo che Babbo Natale ti aiuterà a diventarlo.