sabato 17 luglio 2010

notte del Redentore

Ogni anno, terzo sabato di luglio, a Venezia.
Notte del Redentore,
notte del popolo,
notte di luce,
notte di barche addobbate a festoni,
notte di angurie e di sardèe in saòr,
notte di fuochi artificiali che uniscono la terra al cielo,
che raddoppiano i colori riflettendosi sulla laguna,
notte di musica sulla spiaggia, di bagni ed ubriacature.
Scrivetela in calendario, per il prossimo anno.
Ma non aspettatevi di trascorrerla come i veneziani.
Questa è la LORO notte.
Cosa c'entra la corsa?
Stasera ho pensato di indossare pantaloncini e canotta,
ho aperto la porta, l'ho richiusa e ...
ho alzato di una tacca la soglia aerobica ...
del condizionatore.

1 commento:

theyogi ha detto...

comprensibilmente.....