domenica 10 febbraio 2013

Un contenitore da riempire

Un "giorno", una "giornata", è un contenitore.
Se dentro si hanno poche cose che non lo riempiono, ecco che il cervello continua a rimbalzare fra di loro, a cozzare urti tremendi.
Ed allora bisogna "straviare", bisogna aggiungere altri contenuti, in modo che la giornata si riempia, così le cose "più vecchie" rimangono compresse dalle nuove arrivate, anche se prima o poi esploderanno.

Sono iniziati 7 giorni "di fuoco", i pensieri principali sono 2, la casa (o meglio, le case) e la pensione, e nei prossimi giorni questi principali tasselli del puzzle troveranno il loro posto.
Per distrarre l'attesa riempendo i vuoti ... ecco sabato:
Festa per i 10 anni di vita di Dottor Clown Padova, questi.
Definendolo Convegno userei un vocabolo molto riduttivo, è stato un vero "happening" dove si sono ben mescolati risate, sentimenti, e groppi in gola. GRANDE GRUPPO, che non svolge solo la funzione di "far ridere", ma offre un aiuto completo al singolo ammalato, sopratutto bambino, ed alla sua famiglia; ed esce anche dagli ospedali lavorando su problematiche "di strada", sempre portando prima come approccio, poi come "cura" ... il sorriso.

Sabato sera il gelo che ha trasformato un acquazzone "estivo" in candida nevicata, peccato che la seguente splendida mattinata sia stata pian piano ingrigita dalla nebbia padana.

Sempre per portare la testa altrove ecco l'aiuto della corsa.
Una FIASP a Noventana (PD), io 14km (a sensazione tutti molto "all'incirca"), Donatella 7, volendo c'erano anche i 22.
Asfalto in alcuni punti scivolosissimo (Donatella ha provato a fare come la Kostner, con risultato doloroso), per fortuna molto sterrato e molti attraversamenti in parchi di Ville Venete, buone sensazioni "di corsa" hanno fatto volare la mattinata.
Un po' carenti le segnalazioni nelle deviazioni e personale impegnato solo negli incroci più trafficati,  per fortuna la "giusta via" è sempre stata indicata dalla folta affluenza, complice le partenze anticipate, così è stato sufficiente seguire "la coda".
Comunque volata via anche 'sta domenica.

1 commento:

theyogi ha detto...

mi piace la tua chiave di lettura, nel tuo caso è un contenitore sempre mezzo pieno, almeno.... :)