mercoledì 29 gennaio 2014

Val di Prada, 28 gennaio 2014

di prima mattina, aprendo i balconi di casa:

il pino solitario (qui com'era agli inizi di novembre):

Freddo? 
Sinceramente ... mantenendo i termosifoni spenti ed il caminetto a pellet in posizione "1", la minima, in casa avevo i soliti 20°. 
A sinistra il ciliegio, di fronte San Daniele:


no comment

dalla finestra di casa:


giù, in fondo alla valle, "il buco nero" di Schievenin:

no comment:

ore 8:50', l'efficienza dei servizi comunali:

esce il sole e si ritorna bambini:



2 commenti:

rosa ha detto...

sei immerso in una cartolina!
una INVIDIA PAZZESCA!Ciaoooo
Rosa

Michele Boffo ha detto...

Bello Bello Bello!!